Intervista a Vanessa Ferraro: modella e designer di lingerie

Fare la modella … e non solo. Il mondo della moda ha tante sfaccettature e con un po’ di fantasia, di voglia di fare (e un po’ di fortuna, che non guasta mai) si può dedicare la propria immagine e la propria conoscenza di questo fantastico mondo anche ad alte attività professionali che possono dare grande soddisfazione.

Abbiamo incontrato a Milano, per un caffé, Vanessa Ferraro, una modella colombiana, 24 anni, che dopo aver calpestato in lungo e in largo le passerelle nel mondo, da poco è anche la creatrice di una linea di lingerie per un brand colombiano, che ha deciso di accostare il suo nome al proprio marchio. Tulipan by Vanessa Ferraro. La classica bellezza sudamericana: alta e magra, con lunghi capelli neri e uno sguardo intenso e sensuale che spesso si nasconde dietro grandi occhiali neri. Una ragazza solare e piacevole, a cui piace chiacchierare e con un sorriso coinvolgente che ti mette subito a tuo agio.

Vanessa, sarà una bella soddisfazione. Raccontaci, come è nata questa collaborazione?

“Un’esperienza fantastica! Ho iniziato a parlare con Tulipan lo scorso anno, mi hanno proposto di disegnare per loro una linea di lingerie e di accostare il mio nome e la mia immagine al lancio di questa linea. Ho subito accettato e mi sono messa a lavorare con tanta voglia e impegno. Non sono una stilista e non ho mai fatto questo lavoro prima. Le creazioni che da poco sono sul mercato sono frutto di un lavoro congiunto con gli stilisti di Tulipan: io proponevo idee che loro trasformavano in prodotti. Così dopo 6 mesi di lavoro insieme abbiamo finalizzato la linea”.

E oltre ad aver contribuito allo stile della linea hai poi anche fatto il catalogo. Quali sensazioni ad aver indossato i “tuoi” capi?

“Un’esperienza unica. Indossare i prodotti che avevo immaginato mesi prima e giorno dopo giorno avevo contribuito a creare e ho visto nascere è stato bellissimo. Lo shooting fotografico di questa campagna è stato molto diverso da ogni altro lavoro che avevo fatto in passato. Vedere su di me i prodotti creati insieme a Tulipan è un’emozione straordinaria”.

Come stanno andando gli affari? Oltre alla gioia di aver contribuito alla tua prima collezione, anche il mercato sta apprezzando?

“Assolutamente si! I prodotti piacciono molto e le vendite stanno andando molto bene. Stiamo già ragionando con Tulipan la creazione di una nuova linea per la prossima stagione. Poi tutte le mie amiche mi chiedono di comprarli, anche a loro piacciono molto … però non ho con me tutti questi prodotti, non riesco ad accontentarle tutte [detto con una risata e … un pizzico di soddisfazione]”. 

Raccontaci qualcosa anche della tua attività principale, la modella. Come hai iniziato e quali sono le più belle esperienze?

“Ho iniziato per puro caso, come molte delle ragazze che fanno questo lavoro. Avevo 16 anni, ero in giro per Cartagena, la mia città nativa in Colombia e una persona mi ha avvicinato e proposto di approfondire la possibilità di iniziare a fare la modella. Non ci avevo mai pensato prima, però mi sembra divertente e anche una bella possibilità. Ho preso il suo bigliettino da visita e lo ricontattato. Da lì è iniziato tutto perché ho cominciato a fare un po’ di foto, ho trovato un’agenzia, poi ho partecipato e vinto il concorso Elite Model Look Colombia. In 2012 ho fatto un viaggio in Istanbul per partecipare al concorso Best Model of the World Colombia. Da lì ho iniziato a lavorare molto, prima in Colombia, poi in altri Paesi del Sud-America. Poi mi sono spostata a New York dove più volte ho avuto la possibilità di sfilare durante la Fashion Week. A giugno 2015 sono venuta in Italia, a Milano. E mi sono innamorata di questo Paese e di questa città. Mi trovo benissimo sia per il lavoro che per la vita privata… conto di restarci a lungo”.

A proposito di vita privata … amore italiano? [scoppia di nuovo a ridere e scansa con grande abilità la domanda guardandomi con un sorriso] “Torniamo a parlare di moda?”

In bocca al lupo Vanessa!

By

Categorie: Categorie Models

Tags: Tag ,